Fabio Bernardini

CASI DI MALASANITA’

RISARCIMENTO DANNI MALASANITA’

Casi di malasanità seguiti dallo studio

Di seguito riportiamo un breve elenco di alcuni dei casi di malasanità che stiamo attualmente seguendo come studio 

ANNO 2020

Caso di Malasanità: Lombardia Errato posizionamento vite per frattura al gomito, articolazione bloccata

Valore di causa: € 25.000,00

Caso di Malasanità: Campania Ritardo nel predisporre il ricovero, paziente deceduto causa peritonite

Valore di causa: imprecisato

Caso di Malasanità: Campania Errata esecuzione intervento chirurgico, paziente deceduto

Valore di causa: imprecisato

Caso di Malasanità: Liguria Chirurgia Addominale. Danno Iatrogeno (cioè causato da imperizia del chirurgo) paziente deceduto                                                         Valore di causa: € 400.000

Caso di Malasanità: Monza e Brianza Chirurgia Addominale. Danno causato da imperizia del chirurgo con gravi conseguenze per il paziente. 

Valore di causa: imprecisato

Caso di Malasanità: Varese Cardiologia. Decesso causato da mancata diagnosi.

Valore di causa: € 300.000

ANNO 2019

Caso di Malasanità: Como Neurochirurgia. Ritardo diagnostico e paziente in coma. Valore di causa € 1.200.000

Caso di Malasanità: Monza e Brianza Ortopedia. Protesi completa di ginocchio mal posizionata. Valore di causa € 125.000

Caso di Malasanità: Bergamo Oculistica. Dopo intervento per cataratta          cecità quasi       assoluta all’occhio operato: Valore di causa€ 150.000

Caso di Malasanità: Brindisi Infezione. Infezione ospedaliera, tre casi di decesso. Valore della causa: Indeterminato

Caso di Malasanità: Brindisi Chirurgia addominale. Valore di causa: Indeterminato

Caso di Malasanità: Roma Ortopedia. Frattura di femore trattata per riduzione anzichè protesi. La paziente deambula solo con ausili. Valore di causa: € 350.000

Casi di Malasanità Odontoiatrica: vari casi per impianti errati

Per tutti i casi sono state eseguite perizie medico legali che hanno stabilito una responsabilità in capo al medico o alla struttura e si è proceduto alla formale richiesta danni ed, in seguito, alla richiesta di Accertamento Tecnico Preventivo come previsto dalla legge Gelli-Bianco sulla Responsabilità Sanitaria

Per informazioni su casi di malasanità 

CONTATTI

 

Studio Fabio Bernardini: Assistenza Risarcimento Malasanità in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Lazio, Marche