RISARCIMENTO DANNI INFEZIONI OSPEDALIERE 

Risarcimento danno malasanità

RISARCIMENTO DANNI INFEZIONI OSPEDALIERE

In Italia circa il 7% dei pazienti ricoverati contrae una infezione ospedaliera (o nosocomiale)

Per ottenere il risarcimento danni da infezione ospedaliera vediamo di cosa si tratta nello specifico

COSA SONO LE INFEZIONI OSPEDALIERE O NOSOCOMIALI

Si definiscono “infezioni nosocomiali” le malattie infettive contratte durante il ricovero in ospedale o altri ambienti sanitari

COSA CAUSA LE INFEZIONI NOSOCOMIALI

Le infezioni ospedaliere sono causate da patogeni facilmente trasmissibili dall’operatore sanitario al  paziente; accade spesso che i pazienti ospedalizzati abbiano una ridotta efficienza del sistema immunitario e risultino quindi pertanto più suscettibili ad infezioni

FATTORI DI RISCHIO

I fattori di rischio per l’acquisizione di un’infezione ospedaliera sono:

  •   La  durata del ricovero
  •   L’uso di antibiotici in modo inappropriato
  •   L’uso di strumentazioni invasive 

Tutti i pazienti ricoverati sono potenzialmente a rischio per l’acquisizione di un’infezione ospedaliera, ma i soggetti ricoverati nelle unità di cura intensiva  hanno il rischio più alto 

TIPOLOGIE DI INFEZIONI OSPEDALIERE

  • infezioni delle vie urinarie
  • infezione delle ferite chirurgiche
  • infezione dell’accesso venoso
  • polmonite

La responsabilità della struttura sanitaria è oggettiva: tiene conto dell’insufficienza delle misure sanitarie disponibili ed anche delle eventuali difficoltà che possono sorgere nel dimostrare di aver fatto tutto il possibile per evitare la comparsa delle infezioni nosocomiali 

Infatti le strutture ospedaliere devono adottare un protocollo nel quale sono contenute le procedure interne volte ad evitare l’insorgenza delle infezioni

Viene costituito un Comitato che vigili sulla corretta applicazione di tali misure anche formando e aggiornando periodicamente il personale sanitario

Infine, per evitare che la responsabilità delle infezioni ricada sulla struttura dovrà essere in grado di provare la corretta e concreta applicazione di tali attività di prevenzione attraverso la compilazione di registri che riportino le procedure svolte

Il danneggiato o, nei casi più gravi i suoi eredi, avrà diritto al risarcimento danni da infezione ospedaliera nel caso riporti un danno permanete alla sua persona

About the Author

You may also like these